WOMEN IN PHILATELY: MARILYN MONROE

di Roberto Quondamatteo Chi era Marilyn ?Forse la donna più bella del mondo. Nata a Los Angeles il 1° giugno 1926 e destinata a conquistare il successo col nome di Marilyn Monroe. Il suo nome era Norma Jeane, ma sul cognome ci sono incertezze: sul certificato di nascita fu...

Read More

La pubblicità dei prodotti della fabbrica russa del triangolo

di William Velvel Moskoff – Lake Forest (USA) Nel 1860, un intraprendente commerciante di Amburgo, Ferdinand Krauskopf, arrivò a San Pietroburgo e, con l’assistenza finanziaria e tecnica di diversi colleghi, tra cui alcuni ingegneri americani, fondò la Russian-American Rubber Manufacturing Association. Azienda che sarebbe diventata non solo una grande...

Read More

La conquista del Polo Nord

di Claudio Ernesto M. Manzati – Milano (Italia) La conquista della luna, è considerata da molti come una delle più grandi conquiste dell’umanità nel XX secolo concluso. Ma poco più di novant’anni fa, più precisamente all’una e mezza del 12 maggio 1926, un’altra formidabile conquista aveva scosso il mondo...

Read More

BOLO PASCIÀ: UNA MATA HARI AL MASCHILE

di Alessandro Magiera- Modena (Italia) Da grande appassionato di storia postale, sono da sempre incuriosito dalle storie di spionaggio e vanto una buona conoscenza della vita di famosi agenti segreti; mi “intriga” in particolare il periodo della Prima Guerra Mondiale, che contrapponeva Francia, Inghilterra e altre nazioni all’Impero Austro...

Read More

Giovanni Patroni – alla riscoperta di un falsario dimenticato

di Gerhard Lang-Valchs Sfogliando il libro di Varro Tyler sui falsari filatelici e sulle loro vite e opere mi sono imbattuto in uno dei primi falsari che è praticamente sconosciuto alla maggior parte degli esperti viventi di falsificazioni di francobolli: Giovanni Patroni. Alla domanda sui falsi che aveva prodotto,...

Read More

GLI UFFICI POSTALI CONSOLARI DI ALESSANDRIA D’EGITTO NEGLI ANNI 1837/63

L’annullo lineare italiano “DA ALESSANDRIA D’EGITTO”: dall’ufficio ambulante della linea ferroviaria Torino-Susa all’ufficio postale di Ancona. di Antonello Fumu L’Egitto nell’ottocento, pur formalmente facente parte dell’Impero Ottomano, ne era di fatto praticamente indipendente avendo il governatore dell’epoca, Mohamed Ali Pasha, ottenuto dalla Sublime Porta una pressoché completa autonomia con...

Read More

Il Liberty Cap nella filatelia internazionale

di William Velvel Moskoff – Lake Forest (USA) Il Liberty Cap, o Phrygian Cap, ha una lunga storia. In varie forme si presentò nell’antica Grecia e nella regione balcanica come copricapo di gente comune libera. In epoca romana, il Liberty Cap veniva assegnato agli schiavi romani nel momento in...

Read More

Women in philately: Brigitte Bardot

di Roberto Quondamatteo La filatelia è sempre fonte di curiosità e spesso ci fa scoprire cose sconosciute. E’ proprio quello che mi è capitato quando ho visto, per caso, un francobollo francese con l’immagine di Brigitte Bardot che abbracciava un cucciolo di foca (Fig. 1). Incuriosito, ho cercato notizie...

Read More