di Roberto Quondamatteo

La filatelia è sempre fonte di curiosità e spesso ci fa scoprire cose sconosciute. E’ proprio quello che mi è capitato quando ho visto, per caso, un francobollo francese con l’immagine di Brigitte Bardot che abbracciava un cucciolo di foca (Fig. 1). Incuriosito, ho cercato notizie in merito e ho avuto modo di conoscere meglio la vita di una donna famosa in tutto il mondo per la sua bravura e bellezza. Il suo nome (e le celebri iniziali: BB) sono da oltre mezzo secolo sinonimo di fascino e seduzione.

Capelli biondi, fisico provocante e occhi profondi capaci di stregare chiunque li incrociasse, BB è nata a Parigi nel 1934. La sua vita privata è stata avventurosa: ha avuto numerose e discusse storie d’amore con i più famosi playboy dell’epoca ed era così affascinante che chiunque l’incontrava s’innamorava all’istante.

Dopo gli esordi come danzatrice classica, BB è stata una famosa modella (con foto pubblicate su prestigiose copertine di riviste di moda), attrice (dal 1952 recitò in circa 45 film) e, infine, cantante. Negli anni sessanta si consacrò come vero e proprio “sex symbol”: era l’incarnazione femminile dello spirito di quei tempi, liberi e felici.

La sua carriera, però, non durò molto…